Categorie
It Produzioni

Piove

Regista

Paolo Strippoli  

Autore

Jacopo Del Giudice, Paolo Strippoli, Gustavo Hernández

Anno di produzione

2021

Genere

Drama – Horror

Produzione

Propaganda Italia, GapBusters [be]  

Status

Post-Produzione

Logline

Da qualche giorno Roma è teatro di un evento singolare: quando piove condotti e tombini tracimano con una melma grigiastra ed esalano un vapore denso di cui non si conosce l’origine. Nessuno può immaginare che chiunque respiri questo misterioso vapore dovrà farà i conti con ciò che reprime, i suoi istinti più oscuri, la sua rabbia. Neanche la famiglia Morel.

 

Cast

Fabrizio Rongione, Cristiana Dell’Anna, Francesco Gheghi, Aurora Menenti, Lèon De La Vallée, Nicolò Galasso, Ondina Quadri, Elena Di Cioccio, Orso Maria Guerrini, Federigo Ceci

 

Team Creativo

Raf Keunen (Musiche)

Cristiano Di Nicola (Direttore della Fotografia)

Marco Spoletini (Montaggio)

Nello Giorgetti (Scenografia)

Nicoletta Taranta (Costumi)

Paul Maernoudt e Antoine Vandendriessche (Suono di presa diretta)

Marc Bastien (Sound Design)

Franco Piscopo (Mix)

Giuseppe Squillaci (Supervisione VFX)

 

Categorie
It Produzioni

After Work

Regista

Erik Gandini  

Autore

Erik Gandini

Anno di produzione

2021

Genere

Documentario

Produzione

Fasad [se], Propaganda Italia, House Of Real [dk] 

Status

Post-Produzione

Logline

Nei prossimi 15 anni si stima che circa la metà della forza lavoro verrà rimpiazzata dall’automazione e dall’intelligenza artificiale. Siamo pronti per questo cambiamento? Cosa comporterà a livello esistenziale? Cosa faremo, in sostanza, quando non dovremo più lavorare? Attraverso le esperienze dirette dei suoi protagonisti in quattro nazioni emblematiche – Kuwait, Corea del Sud, USA e Italia – After Work esplora quale potrebbe essere la nuova etica del lavoro, compatibile con la futura “esistenza libera dal lavoro”.

 

Team Creativo

Fredrik Wenzel (Direttore della Fotografia)

Johan Söderberg (Musiche e Montaggio)

Categorie
It

Chi Siamo

We don't fake it
We make it

Company Profile

Propaganda è una società di produzione indipendente. Fondata nel 2003 da Marina Marzotto e Propaganda SA, nasce come ramo italiano del network internazionale Propaganda Global Entertainment Marketing, società leader mondiale nel film financing e product placement. A gennaio 2014, diviene primariamente società di produzione cine-audiovisiva, alternando il lavoro di sviluppo e produzione di progetti propri, al lavoro di produzione esecutiva e consulenza di sviluppo per conto terzi. Diviene interamente indipendente nel 2016 in seguito alla vendita di Propaganda G.E.M. al gruppo Wanda.

Dal 2014 al 2016, ha co-prodotto Nemico dell’Islam di Stefano Grossi, prodotto La Macchinazione di David Grieco, una co-produzione Italia-Francia con Massimo Ranieri e Libero De Rienzo. Ha curato la produzione esecutiva per Ossessione Vezzoli di Alessandra Galletta e Agadah di Alberto Rondalli, film basato su Manoscritto trovato a Saragozza di Jan Potocki.​

Tra il 2017 e il 2018 è impegnata nella produzione di 5 è il numero perfetto scritto e diretto da Igort e basato sul suo omonimo fumetto del 2002. Il Film, una co-produzione Italia-Belgio-Francia in associazione con Jean Vigo Italia e Rai Cinema, interpretato da Toni Servillo, Valeria Golino e Carlo Buccirosso, ha avuto il suo debutto in concorso alle Giornate degli Autori del Festival di Venezia per poi essere selezionato da diversi festival internazionali tra i quali: Busan (Korea), Pingyao (Cina), Ghent (Belgio) e Sitges (Spagna). Ha vinto 7 statuette al Premio Internazionale Cinearti Chioma di Berenice, ha ottenuto 9 nomination ai David di Donatello e 4 per i Nastri d’Argento dove Valeria Golino ha vinto il premio alla migliore attrice in entrambi i casi. Il film è stato venduto in oltre 15 paesi.

Negli ultimi due anni, oltre a perseguire la strada delle co-produzioni internazionali in campo cinematografico, ha investito nello sviluppo editoriale affrontando anche la serialità. Attualmente ha 2 film e un documentario in post-produzione: Piove, drama-horror vincitore del Premio Solinas 2017, diretto da Paolo Strippoli; Monica, primo film americano del pluripremiato regista Andrea Pallaoro; After Work, documentario creativo dell’italo-svedese Erik Gandini; tutti in uscita nel 2022. In fase di preparazione: il thriller psicologico Woken di Alan Friel e il film di fantascienza Obliquo 616 di Lyda Patitucci. Entrambi in lingua inglese, verranno girati nel 2022.

Tutti i progetti di Propaganda sono co-prodotti con partner internazionali.

Linea Editoriale

Produzione indipendente, dinamica e in forte crescita, che sviluppa e produce Film, Serie TV e Documentari per il mercato nazionale e internazionale. Propaganda ha un approccio sartoriale e pone una cura meticolosa all’intero iter produttivo, definendo il posizionamento di ciascun film sin dalla fase di sviluppo. La narrazione, tirante fondamentale di ogni progetto, ha un ruolo centrale. Continua è la ricerca di storie nuove, storie forti, sperimentazioni di genere, grazie ad una solida attività di scouting sul Premio Solinas, e non solo, e ad uno sguardo costante e attento ai giovani talenti de Il Centro Sperimentale di Cinematografia. La missione è quella di propagandare storie, autori e volti nuovi italiani ed elevarli ad una fruizione internazionale, attraverso un linguaggio audiovisivo che sia nostro quanto universale. Per questo tutti i progetti nascono dal confronto costante con i mercati internazionali e sono coprodotti con partner internazionali.

Team

MARINA A. MARZOTTO

Founder & Senior Partner

Partner del network internazionale Propaganda Global Entertainment Marketing dove ha lavorato oltre 10 anni nell’ambito del Film Financing e della promozione cinematografica per produzioni quali Warner, Summit Entertainment, Lux Vide, Cattleya, Fandango… e clienti come Bulgari, BMW Group, Diesel, Campari e altri, curando le attività di tax credit esterno, cross promotion e product placement di grandi film nazionali ed internazionali tra cui le serie di Twilight, Mission Impossible e Matrix. È stata General Manager di Moviemax Media Group nel biennio 2012-2013 e Direttore della Comunicazione del Gruppo Ferragamo nel 2000-2002. È stata membro di giuria in molti Festival ed è regolarmente tra i giurati del Premio Solinas Italia-Spagna. Le è stato assegnato il Premio Internazionale Cinearti La Chioma di Berenice come Miglior Produttore Cinematografico nel 2019. È attualmente al suo secondo mandato come Presidente di A.G.I.C.I. – Associazione Generale Industrie Cine-Audiovisive Indipendenti.

TEAM_MATTIA_Foto_1080x1080

MATTIA ODDONE

C.E.O. & Partner

Entra in Propaganda nel 2017 dopo oltre 15 anni d’esperienza nell’ambito della distribuzione internazionale di diritti. Ha ricoperto la carica di Head of International Sales per il Gruppo RAI per 7 anni dove ha gestito la commercializzazione di tutte le proprietà intellettuali del Gruppo: film, serie TV, documentari, musica e canali, lavorando con BBC, ZDF, HBO, Canal +, France TV, NHK, TVE, SKY, Amazon e Netflix. Come Head of Licensing per RAI Trade ha importato e distribuito properties di successo come Peppa Pig. Si è occupato di commercializzazione di diritti sportivi per FC Juventus nel 2005-2006 e ha chiuso accordi per i primi servizi VAS di RAI con operatori telefonici nel 2004. Ha un’esperienza pluriennale in società di consulenza aziendale maturata a livello internazionale.

TEAM_GIUSY_Foto_1080x1080

GIUSY SANTORO

Marketing Director

Lavora in Propaganda dal 2020. Marketing Director con oltre 15 anni di esperienza nella distribuzione cinematografica in Warner Bros. Entertainment Italia, Moviemax Italia e M2 Pictures. Si è occupata dello sviluppo strategico, dell’implementazione, della gestione del processo creativo e del lancio di numerosi film internazionali sviluppando campagne originali e innovative. Tra i film distribuiti Alpha Dog, Hairspray, L’Isola di Nim, Buried, Parnassus, Saw 3D, Warrior, La Frode, Noi Siamo Infinito, Scrivimi Ancora, Jobs, John Wick, Quella Casa Nel Bosco, Step Up 4 Revolution, Step Up All In, Fallen, Attacco Al Potere 2, Pelé, Bad Moms – Mamme Molto Cattive, L’Uomo Che Uccise Don Chisciotte, Hellboy.

TEAM_SALVATORE_Foto_1080x1080

SALVATORE DE CHIRICO

Editorial Director

Lavora in Propaganda da Novembre 2021. Ha lavorato come sceneggiatore e senior story editor per Lotus Production, occupandosi dello sviluppo di Serie TV. In passato ha lavorato per le principali società di produzione e distribuzione italiane, come Leone Film Group, Fandango, Medusa e Videa. È docente di scrittura e produzione ai Master dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e dell’Università La Sapienza di Roma. Come sceneggiatore ha realizzato la docuseries Tech Emotion per Sky Arte e alcuni cortometraggi selezionati nei principali festival italiani e internazionali.

TEAM_CRISTINA_Foto_1080x1080

Cristina Rajola

Fund Manager

Lavora in Propaganda dal 2018 nella gestione dei bandi di finanziamento pubblico. Produttrice e produttrice esecutiva italiana, esperta di finanziamenti cinematografici. Laureata in Semiotica del Cinema nel 2004, diplomata come produttrice ad EURODOC. Nel 2014 è stata selezionata come “producer in focus” da EDN durante CPH: DOX 2014. Ha lavorato come grant writer per numerosi film, tra cui Il Racconto dei Racconti di Matteo Garrone.  È ricercatrice di archivi audiovisivi e ha contribuito a film come Videocracy di Erik Gandini e Shooting the mafia di Kim Longinotto.

TEAM_TERESA_Foto_1080x1080

Teresa Cristiano

Administration & Office Manager

Da oltre 10 anni nel settore dell’entertainment. Entra a far parte del team di Propaganda nel 2008 come Administration & Office Manager. Nel 2012 ricopre il ruolo di Office Manager per Moviemax Italia, società di distribuzione cinematografica indipendente, assicurando il corretto funzionamento di tutte le attività dell’ufficio, per poi rientrare a pieno regime in Propaganda nel 2013. Vive in pieno la trasformazione della società da Agenzia di Entertainment Marketing a Produzione Cinematografica, apprendendo tutte le specifiche amministrative del settore, fino a diventare il riferimento amministrativo dell’azienda.

Categorie
It

Notizie

News

Marina Marzotto: «Vi presento il volto di Propaganda»

Intervista alla Founder & Senior Partner della società di produzione indipendente Propaganda, specializzata in film di genere, realizzati con partner internazionali, ma con …

Leggi di più

Stasera in tv, venerdì 10 settembre su Rai 3, “5 è il numero perfetto”: curiosità e trama del film con Toni Servillo

Tratto dalla sua graphic novel, pubblicata e acclamata nel 2002. Il film segue le vicende di Peppino Lo Cicero, interpretato da Toni Servillo, guappo e sicario …

Leggi di più

Al via le riprese di “Monica”, il nuovo film di Andrea Pallaoro

Partono oggi a Cincinnati (Ohio, Usa) le riprese di Monica il terzo film del regista …

Leggi di più

Nuovo cinema italiano: a Roma primo ciak per “Piove” di Paolo Strippoli

Roma, lunedì 22 febbraio. Inizio riprese per Piove, il nuovo film di Paolo Strippoli.  Al via un progetto che punta sui giovani talenti provenienti dal Centro Sperimentale di …

Leggi di più

Propaganda Italia investe sul marketing

Propaganda Italia, casa di produzione guidata da Mattia Oddone e Marina Marzotto, prosegue un percorso di crescita e di …

Leggi di più

Cinema, “La Sorella Maggiore”: ai Wanna Taste It il film di Silvestrini

Propaganda Italia, giovane casa di produzione romana che nel 2019 ha presentato al pubblico nazionale e internazionale il film “5 è il numero perfetto” di Igort con Toni …

Leggi di più

It seems we can't find what you're looking for.

It seems we can't find what you're looking for.

Marina Marzotto confermata alla presidenza Agici

Martedì 15 ottobre a Roma, l’Assemblea Nazionale dei Soci AGICI ha rinnovato la fiducia a Marina Marzotto (Propaganda Italia) come Presidente AGICI – Associazione Generale Industrie Cine-Audiovisive Indipendenti. Il Consigli Direttivo …

Leggi di più

“5 è il numero perfetto”, così si porta un fumetto al cinema

Da alcuni giorni è in sala il film 5 è il numero perfetto scritto e diretto da Igort (fondatore della casa editrice Coconino e successivamente di Oblomov, direttore editoriale di Linus, …

Leggi di più

“5 è il numero perfetto”. Un film attesissimo al dettaglio che si spinge ‘oltre’ la storia e riserva tante gradite sorprese.

Peppino Lo Cicero è un sicario di seconda classe della camorra in pensione, costretto a tornare in azione dopo l'omicidio di suo figlio. Questo avvenimento tragico innesca una serie di azioni...
Leggi di più

“La Macchinazione”, perché Pasolini fa ancora paura

Dobbiamo ringraziare gli autori del vile oltraggio vandalico che ha danneggiato la stele commemorativa di Pier Paolo Pasolini, eretta nel luogo dove fu massacrato la notte tra l’1 e il 2 Novembre 1975. Dobbiamo farlo perché, nella loro consueta eleganza, hanno …

Leggi di più

It seems we can't find what you're looking for.

It seems we can't find what you're looking for.

Categorie
It

Homepage

Produzioni

Woken

  Regista Alan Friel    Autore Alan Friel Anno di produzione 2022 Genere Psychological Thriller Produzione Fantastic Films [ei], Propaganda …

Leggi di più

In Sviluppo

Obliquo 616

Regista Lyda Patitucci Autore Milo Tissone, Federica Pontremoli, Marcus Fleming Anno di produzione 2022 Genere    Sci-Fi, Drama Produzione Propaganda …

Leggi di più

It seems we can't find what you're looking for.

Chi Siamo

Categorie
News

Stasera in tv, venerdì 10 settembre su Rai 3, “5 è il numero perfetto”: curiosità e trama del film con Toni Servillo

Tratto dalla sua graphic novel, pubblicata e acclamata nel 2002. Il film segue le vicende di Peppino Lo Cicero, interpretato da Toni Servillo, guappo e sicario in pensione, che torna in attività dopo l’omicidio del figlio. Il tragico avvenimento innesca una serie di azioni e reazioni violente, ma è anche la scintilla per cominciare una nuova vita.


Curiosità

Rispetto alla graphic novel dal quale è tratto, nel film compare un nuovo personaggio, il Gobbo, una figura apparentemente miserabile alla quale Lo Cicero si rivolge per trovare l’arma perfetta per tornare in pista.

Il film è ambientato negli anni Settanta in una Napoli notturna e deserta, che, come ha dichiarato il regista, è volutamente lontana da quella città livida e frontale descritta in Gomorra. Come ha dichiarato Igort, nome d’arte del regista, l’idea è stata quella di attuare una grande stilizzazione, tanto che anche le sparatorie sono coreografate.

 

VAI AL SITO

Categorie
News

Al via le riprese di “Monica”, il nuovo film di Andrea Pallaoro

Partono oggi a Cincinnati (Ohio, Usa) le riprese di Monica il terzo film del regista Andrea Pallaoro che torna sul set con una nuova co-produzione internazionale, dopo i pluripremiati Medeas, (in concorso al Festival di Venezia, Orizzonti 2013) e Hannah (vincitore della Coppa Volpi al Festival di Venezia 2017). Dopo Hannah, Monica è il secondo film di una trilogia dedicata alle donne.

Andrea Pallaoro firma anche la sceneggiatura originale, e rinnova il sodalizio con Orlando Tirado già co-sceneggiatore di Medeas e Hannah.

Monica è il ritratto intimo di una donna che, per la prima volta dopo 20 anni, torna a casa nel Midwest per prendersi cura della madre malata. 

Attraverso i temi dell’abbandono, l’invecchiamento, il rifiuto, l’accettazione e il perdono, conosciamo Monica e il suo mondo fatto di dolore, paura ma anche coraggio. Un viaggio attraverso i bisogni e i desideri di una donna che apre uno sguardo conoscitivo sulla condizione umana.

Nel cast le attrici candidate all’Oscar Patricia Clarkson (Station Agent, Schegge di April, Sharp Objects) e Adriana Barraza (Penny Dreadful: City of Angels, Babel, Amores Perros), Trace Lysette (Le ragazze di Wall Street, Transparent), Emily Browning (American Gods, The Affair, Golden Exits) e Joshua Close in arrivo sul set dalle riprese di Killers of the Flower Moon di Martin Scorsese.Monica è prodotto da Gina Resnick (Tredici variazioni sul tema, Medeas), Christina Dow (Hannah), Eleonora Granata (Medeas) e Andrea Pallaoro, ed è coprodotto da Marina Marzotto e Mattia Oddone per PROPAGANDA ITALIA con RAI CINEMA, Riccardo Di Pasquale, Antonio Adinolfi e Gabriele Oricchio per FENIX ENTERTAINMENT e con Giorgia Lo Savio per ALACRAN PICTURES. Il film è sostenuto dal bando selettivo di coproduzione del Ministero della Cultura.

Categorie
News

Nuovo cinema italiano: a Roma primo ciak per “Piove” di Paolo Strippoli

Roma, lunedì 22 febbraio. Inizio riprese per Piove, il nuovo film di Paolo Strippoli. 

Al via un progetto che punta sui giovani talenti provenienti dal Centro Sperimentale di Cinematografia di Romae dalla fucina del Premio Solinas: il Film nasce infatti dalla scrittura di Jacopo del Giudice, classe 1991, vincitore con Piove della 32° edizione del Premio Franco Solinas mentre ancora studiava al CSC. La giuria del Solinas lo definì: “Un horror dei sentimenti, senza precedenti nel nostro paese. Una storia estrema come estrema è la follia che racconta”.

Alla regia il ventottenne Paolo Strippoli – ormai prossima l’uscita del suo debutto, A classic horror story, co-diretto con Roberto De Feo – Strippoli stesso è alumnus del CSC e vincitore del Premio Solinas 2019 con la sceneggiatura de L’angelo infelice, scritta con Jacopo Del Giudice e Milo Tissone. 

Terzo e non ultimo giovane talento del Film il Direttore della Fotografia, il trentunenne Cristiano Di Nicola, al suo terzo lungometraggio e già molto apprezzato nel panorama pubblicitario dove ha firmato importanti campagne nazionali.

Tra i protagonisti del cast principale, oltre alla piccola Aurora Menenti, un altro giovanissimo che si sta facendo strada: Francesco Gheghi, classe 2002, già conosciuto per le sue interpretazioni nei film Io sono tempesta di Daniele Luchetti (2018), Mio fratello rincorre i dinosauri di Stefano Cipani (2019) e Padrenostro di Claudio Noce (2020).

Il regista Paolo Strippoli dirige la complessa macchina di un film che propone i codici del genere thriller/horror applicati a un dramma familiare, per raccontare una società contemporanea sempre più rancorosa e sotto pressione:

“La Roma di Piove – dichiara Strippoli – è costantemente sul punto di esplodere, e non è troppo distante da quella reale. Basta trovarsi in fila al supermercato o alle poste, nel traffico del Raccordo, in un autobus troppo pieno per sentire la rabbia strisciare tra la gente. È la stessa rabbia che alimenta le declinazioni peggiori della politica di oggi, che dà adito agli sfoghi più beceri sui social network, che ci rende sempre più individualisti”. 

Ad accompagnare questi giovani talenti sposando e rafforzando la visione di un cinema italiano che scalpita per rinnovarsi: l’autore uruguaiano Gustavo Hernandez (La casa muda) che ha collaborato alla sceneggiatura; lo scenografo Nello Giorgetti candidato al David di Donatello 2020 per 5 è il numero perfetto di Igortla costumista Nicoletta Taranta candidata al David di Donatello e ai Nastri d’Argento 2020 per 5 è il numero perfetto di Igort; e due attori protagonisti fuori-classe quali Fabrizio Rongione – attore feticcio dei fratelli Dardenne – e Cristiana Dell’Anna, nota per il suo ruolo nella serie Gomorra e di recente co-protagonista a fianco di Toni Servillo dell’ultimo e attesissimo film di Mario Martone.

Il film è prodotto da Marina Marzotto e Mattia Oddone per Propaganda Italia, produttori con Jean Vigo e Rai Cinema della fortunata trasposizione cinematografica del comic 5 è il numero perfetto di Igort (2019), che con questo film ha debuttato alla regia ottenendo 9 candidature ai David di Donatello e 4 ai Nastri d’Argento e la vittoria in entrambi i casi per Valeria Golino come miglior attrice non protagonista. 

Proseguiamo il nostro cammino credendo nelle storie e nei talenti italiani, cercando un cinema che sia nostro quanto universale e per questo i nostri film nascono dal confronto con i mercati internazionali, la ricerca di linguaggi comuni (il genere), tanto quanto di uno sguardo autoriale che sia unico e distintivo”, dichiara Marina Marzotto.

Il film è una coproduzione internazionale con la belga GapBusters, guidata da Joseph Rouschcop, già coproduttore in Italia di Il Primo Re di Matteo Rovere, Miss Marx di Susanna Nicchiarelli e Freaks Out di Gabriele Mainetti.

Categorie
News

Propaganda Italia investe sul marketing

Propaganda Italia, casa di produzione guidata da Mattia Oddone e Marina Marzotto, prosegue un percorso di crescita e di investimenti che, oltre ai diversi titoli in produzione e sviluppo annunciati in questi giorni al MIA – Mercato Audiovisivo Italiano, includono la creazione di un marketing interno. 

E’ Giusy Santoro – precedentemente direttore marketing di M2 Pictures e con un passato in Moviemax e Warner – a prenderne le redini.

“Sono davvero entusiasta – ha commentato Giusy Santoro – di entrare a far parte di una realtà come Propaganda Italia, un’azienda dinamica e con grandi progetti per il futuro. Non vedo l’ora di poter mettere in campo la mia esperienza per contribuire in prima linea al raggiungimento degli obiettivi aziendali, supportando la crescita e l’evoluzione di Propaganda Italia verso un nuovo modello di business dove qualità e analisi degli attributi chiave di ogni progetto si intrecciano senza alcuna frizione”. 

Il lavoro della Santoro procederà in sinergia con il team editoriale e di produzione non solo per i progetti già in fase di produzione, ma anche per i film e le serie già in fase di progettazione che necessitano subito di un chiaro posizionamento di mercato”.

In Propaganda Italia –  ha concluso il nuovo direttore marketing – il prodotto, la prima ‘P’ del marketing, gioca un ruolo fondamentale e, nel lungo periodo, l’obiettivo è quello di creare una Brand Identity estremamente forte e riconoscibile”